Pubblicità

Insulti alla Meloni, intervengano Ministro, Rettore e Ordine dei Giornalisti

Insulti alla Meloni, intervengano Ministro, Rettore e Ordine dei Giornalisti

Nel corso di una trasmissione radiofonica, «Bene bene male male», andata in onda sull’emittente toscana Controradio il 19 febbraio , uno storico e professore dell’università di Siena, tale Giovanni Gozzini, ha insultato pesantemente la deputata e leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni. Il Gozzini, commentando l’intervento alla Camera dell’esponente di destra durante la discussione sulla fiducia al

Nel corso di una trasmissione radiofonica, «Bene bene male male», andata in onda sull’emittente toscana Controradio il 19 febbraio , uno storico e professore dell’università di Siena, tale Giovanni Gozzini, ha insultato pesantemente la deputata e leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni.

Il Gozzini, commentando l’intervento alla Camera dell’esponente di destra durante la discussione sulla fiducia al governo Draghi, ha definito la deputata “ignorante”, e “pesciaiola” ha usato nei suoi confronti epiteti sessisti: “una rana dalla bocca larga”, “vacca” e “scrofa”.

Non è stato da meno tale Giorgio Van Staten, scrittore, già presidente dell’Istituto Gramsci toscano e componente del consiglio di amministrazione della Rai, oggi alla guida della Fondazione Alinari per la fotografia, che ha consigliato ripetutamente al suo amico di usare il termine “peracottara”.

Il triste teatrino è stato completato dal giornalista Raffaele Palumbo, che pure apprezziamo quando interviene nelle emittenti toscane a commentare le imprese sportive della sua squadra del cuore.

Un momento della trasmissione radiofonica

Il Palumbo, invece di prendere decisamente le distanze da queste parole gravissime e lesive dell’onorabilità di una donna e i sorrisini dei due anziani ospiti, magari interrompendo la trasmissione, ha proseguito ad ascoltare le dichiarazioni inqualificabili del professore, chiedendo solo rispetto per i pesciaioli e gli ortolani e non per una donna gravemente offesa e derisa.

Crediamo sia irrinunciabile l’intervento deciso della Ministra dell’Università, del Magnifico Rettore dell’Università di Siena e dell’Ordine dei Giornalisti della Toscana. Inoltre, di chi ha nominato il Van Straten alla guida dell’Istituto Alinari.

Ministro e Rettore hanno già detto che provvederanno. L’emittente Controradio ha dichiarato di aver preso le distanze durante la trasmissione, ma per quanto abbiamo visto non ci risulta.

Fortunatamente sono intervenuti pubblicamente i deputati Giovanni Donzelli, Mariastella Gelmini e Anna Maria Bernini, l’esponente del PD toscano Simona Bonafè, tutti in difesa della Meloni.

Attendiamo di conoscere i provvedimenti presi dal Ministro e dal Rettore, dall’Ordine dei Giornalisti della Toscana. Speriamo di non rimanere delusi.

Le dichiarazioni le potete vedere e ascoltare a questo link: https://www.iltempo.it/a-fil-di-spada/2021/02/20/news/insulti-giorgia-meloni-video-scandalo-giovanni-gozzini-raffaele-palumbo-giorgio-van-straten-controradio-26280324/

admin
ADMINISTRATOR
PROFILE

Posts Carousel

Lascia un commento

L'email non sarà resa pubblica. I campi * sono obbligatori

Cancel reply

Ultimi post

Autori

Most Commented

Featured Videos